La Carfagna dà lezioni a Stoccolma

«Cancellare le distanze, battere le discriminazioni in qualunque forma si presentino e smetterla di considerare questi temi, quelli che riguardano la libertà delle persone, come di serie B». Il ministro per le Pari opportunità Mara Carfagna (nella foto) è intervenuta all’«Equality Summit» di Stoccolma e ha proposto «un’alleanza sostanziale tra i Paesi europei» per affrontare il problema delle discriminazioni tra sessi. La Carfagna ha citato tra le «buone pratiche» italiane la creazione del reato di stalking, gli interventi a favore dei rom e la campagna istituzionale contro l’omofobia.