Carfagna: ho ripreso a emozionarmi

«Lavoro 15 ore al giorno, dalle 8 alle 23 e ho ripreso a emozionarmi. Sono un’idealista, ma so essere molto concreta. E non ho paura di affrontare battaglie difficili. Un esempio? La prostituzione. Erano 50 anni che non lo si affrontava». Parla il ministro delle Pari opportunità Mara Carfagna (nella foto) che in un’intervista a Grazia, il settimanale diretto da Vera Montanari in edicola oggi, traccia un bilancio dei suoi otto mesi al governo. Rivela il suo legame con il costruttore romano Marco Mezzaroma e accenna alle unioni di fatto: «Sono contraria a equipararle al matrimonio, un problema che non rientra nei programmi di questo governo».