Carica dei 300 nel Gp Sanremo

Sanremo. Circa 300 cavalieri e amazzoni provenienti da 14 nazioni e 266 cavalli partecipano al gran premio internazionale Città di Sanremo di equitazione, in programma al campo ippico del Solaro da oggi a domenica. Le nazioni rappresentate sono Austria, Lussemburgo, Brasile, Svezia, Grecia, Germania, Belgio, Francia, Svizzera, Irlanda, Tunisia, Repubblica Ceca, Principato di Monaco e Italia. In palio ci sono oltre 30mila euro in denaro e altri premi.
Tra i cavalieri più attesi Filho Luis Felipe De Avesedo (Brasile), Eddy Dermody (Irlanda) e gli italiani Massimo Grossato, Uberto Lupinetti e il figlio Gianluca, Claudio Falco, Irene Moroni e Diego De Riu. «Al concorso ippico non mancherà un tocco di mondanità - spiega Maria Grazia Valle, presidente della società ippica di Sanremo - fra gli iscritti, infatti, figurano pure alcuni nomi della finanza italiana».