«Carifirenze, si tratta ancora»

Intesa Sanpaolo non ha ancora definito con Ente Carifirenze i dettagli per l’eventuale acquisizione della banca fiorentina, in particolare prezzo, modalità di regolamento ed eventuale «delisting». Lo dice la banca in una nota diffusa dopo indiscrezioni di stampa. «Intesa Sanpaolo conferma di avere avviato trattative con l’Ente Carifirenze in merito all’acquisizione del controllo di CariFirenze e ribadisce che gli aspetti relativi a prezzo, modalità di regolamento “carta contro carta” ed eventuale “delisting” costituiscono elementi negoziali a oggi non definiti tra le parti». «Ulteriori sviluppi verranno debitamente comunicati al mercato», conclude il comunicato. Anche l’Ente Carifirenze conferma «la prosecuzione delle trattative con Intesa Sanpaolo in ordine alla permuta di parte delle azioni detenute» in Carifirenze.