Carige, più profitti

«Per gli anni futuri prevedo un utile in crescita. Se non ci saranno brutte sorprese per l’economia dovremmo avere un utile in crescita». Nel 2006 la banca Carige potrebbe raggiungere un utile netto di 150 milioni. È la previsione del presidente Giovanni Berneschi, a margine dell’assemblea degli azionisti che si è svolta ieri a Genova. L’esercizio 2005 si è chiuso con un utile netto di 136,9 milioni in crescita del 52,2 % rispetto ai 90 milioni dell’anno precedente.