Carlà e Sarkozy sotto la doccia

«Ora vi racconto quella su Berlusconi che va in Paradiso con il Padreterno che non riesce a capire come mai alla fine si ritrovi vicepresidente...». Così Silvio Berlusconi agli europarlamentari di Forza Italia e Alleanza nazionale riuniti ieri sera a palazzo Grazioli, per fare il punto della situazione in vista delle elezioni europee. Il Cavaliere coglie l’occasione per raccontare due barzellette. La prima ha come protagonista lui stesso ed è un vecchio cavallo di battaglia. L’altra, è dedicata alla coppia presidenziale francese Nicolas Sarkozy, Carla Bruni. «Sarkozy esce dalla doccia - esordisce il premier in francese secondo quanto riferito da alcuni partecipanti all’incontro -, scivola e cade a terra. Sua moglie Carlà esclama: “Mio Dio!”. Il presidente francese, continua il leader del Pdl, replica: “Carlà, quando siamo nell’intimità basta che mi chiami mio presidente...”.