Carla e l’amico barbone «Parliamo di musica»

Non soltanto artisti, uomini politici e ricconi: la Première Dame francese Carla Bruni ha anche un amico barbone, o come si dice in francese, clochard. A rivelarlo è lei stessa in un’intervista al mensile francese Macadam, venduto per strada attraverso una rete di senza fissa dimora. «Trovo che si fa molto bla-bla sulla filantropia - spiega la moglie di Nicolas Sarkozy, presidente francese - Denis è un uomo adorabile che vive nel quartiere da molto tempo, e abbiamo intessuto un legame di amicizia. A volte mi fermo a salutarlo e parliamo di lettura e musica», ha spiegato lei. Non soltanto dunque il jet set della moda, della musica, della politica dell’Eliseo, insomma. E Denis, il diretto interessato, è stato rintracciato dai giornalisti e ha confermato al sito internet della rivista Closer la versione di madame Bruni: «Conosco bene Carla: mi viene a trovare di tanto in tanto e discutiamo di musica, mai di politica. Abbiamo gli stessi gusti musicali. Mi ha anche proposto di cantare nel suo album (...). Mi ha regalato un MP3, ma l’ho perso (...). È una gran signora, Carla, sapete, anche se non ne ha l’aria (...). Mi ha proposto di alloggiare in hotel durante l’inverno, ma ho rifiutato. Che farei fra quattro mura?», ha raccontato l’amico clochard di Carla.