Carlo e Camilla già in crisi matrimoniale

da Londra

Carlo e Camilla sempre più ai ferri corti: lei non ne può più degli impegni ufficiali di moglie dell’erede al trono, gli amici di lui l’annoiano e non vede l’ora di potersi rifugiare nella sua casa di compagna, comprata dopo il divorzio dal primo marito Andrew Parker-Bowles. I tabloid londinesi erano ieri prodighi di altri particolari sui litigi tra il primogenito della Regina e la seconda moglie, diventati di dominio pubblico una settimana fa grazie ai racconti della servitù spesso imbarazzata per le urla dei padroni.
Secondo il «News Of The World», le cose si sono messe sempre peggio perché lei vive come un insopportabile fardello il ruolo di moglie del Principe di Galles. È stufa di cerimonie, detesta i viaggi, non sopporta i ricevimenti. Non è dunque un caso se negli ultimi mesi Carlo è apparso senza Camilla in due terzi dei suoi impegni pubblici. Lui non vuole saperne di ridurre la sua attività e lei si rifugia sempre più spesso in campagna. Lo scontro sembra profondo e potrebbe avere un impatto dirompente su una delle più controverse «love story» degli ultimi decenni.