Carlo Felice Coi barboni all’ingresso

Passando davanti all'ingresso principale del Teatro Carlo Felice (Piazza Cardinal Siri??) viene un po’ di tristezza, il senso è quello di abbandono e non quello di essere davanti all'ingresso del Teatro di Genova, il cosi' sofferto Carlo Felice.
Come potete vedere anche dalla fotoche ho scattato il tappeto rosso è indecente (non si potrebbe posizionarlo per gli spettacoli??) e la pavimentazione della piazzetta coperta non è da meno, a fianco delle porte c'è sempre un mendicante (nemmeno tanto caratteristico) che suona uno strumento e sui gradini vagabondi e non e le solite bottiglie di birra (segno di una gioventù.....avanzata!!! che poi magari critica la Gelmini a prescindere!!!) Secondo Me questo è un riassunto preciso della Genova attuale. Voi che ne dite? E i Vs lettori...magari quel solito 70 per cento che non figura nelle piazze e dimostrazioni varie... Buon lavoro e grazie dell'attenzione