Carlucci e Bordon un libro sul cinema

È stato presentato ieri, nella splendida cornice di Villa San Carlo Borromeo a Senago, il libro «Il mercante e l’artista. Per un nuovo sostegno pubblico al cinema: la via italiana al tax shelter», scritto a quattro mani da Gabriella Carlucci e Willer Bordon, con la presentazione del ministro ai Beni Culturali Sandro Bondi. Obiettivo: dimostrare che le ragioni dell’arte e quelle del business sono compatibili e sinergiche. Gli autori - entrambi con esperienze parlamentari - sostengono che è necessario aprire l’industria cinematografica italiana a capitali nuovi, per farle fare quel salto di qualità «strutturale» che ancora le manca. Di qui, la necessità di attivare un efficace «stimolatore» fiscale.