Carlucci, una «iena» contro le Iene

Una iena contro le Iene. Lei giura di averlo fatto apposta, «per porre l’attenzione sul problema». Certo chi è passato davanti a Montecitorio in quell’istante è rimasto a bocca aperta. Gabriella Carlucci (nella foto), deputato stakanovista (100% di presenze alle sedute e 97% di votazioni svolte) è stata beccata dalle famigerate Iene televisive in ritardo di mezz’ora rispetto all’inizio dei lavori in Parlamento. «Venivo dalla Commissione bicamerale per l’Infanzia, terminata in ritardo». Quindi? «Quindi, consapevolmente, ho rotto un microfono e staccato la spina di una telecamera, per denunciare questo modo becero e qualunquistico di fare tv. Non ci sto a passare per assenteista, io credo nella politica e per la politica lavoro dalla mattina alla sera». Il video andrà in onda martedì.