CARMEN CONSOLI La «cantantessa» in cerca di emozioni

L’artista dovrebbe esibirsi sabato al Mazda Palace. Concerto in forse dopo la morte del bassista Misuriello

Carlo Garrè

Con ormai le vacanze al capolinea, ed i club che non hanno ancora una programmazione precisa sono ancora gli spazi estivi all’aperto ad avere il predomino del calendario degli spettacoli. Sia oggi che domani protagonista la Festa dell’Unità al Mazda Palace con un concerto di Monaci Tibetani questa sera, mentre domani è la volta del jazz con Gianluigi Trovesi e Gianni Coscia.
Mercoledì Manuel Agnelli e i suoi Afterhours ritornano ad esibirsi a Milano dopo qualche mese: ad attenderli c’è il palco dell’Idroscalo. Diventati ormai la band più rappresentativa della scena indipendente italiana gli Afterhours dal vivo garantiscono sempre performance cariche di pathos e rabbia rock.
Nel concerto i brani dall’album Ballate Per Piccole Iene, disco che segna per la band milanese la completa consacrazione rock non solo italiana: infatti il disco è stato pubblicato anche in inglese per il mercato americano ed europeo raccogliendo molti consensi oltre oceano.
Sempre mercoledì al Mazda Palace arriva Antonino, voce emersa grazie al piccolo schermo nei programmi di Maria De Filippi; a Brescia, invece, si esibisce Gianna Nannini all’interno della Festa dell’Unità.
Giovedì da segnalare il Mazda Palace che ospita la voce di Grazia Di Michele, mentre ad Osnago (Lecco) arriva l’irruenza crossover tra punk ed hardcore dei Linea77, a Botticino (Brescia) spazio per il rock energetico dei Dufresne, a Lodi è invece previsto il concerto dei Delta V.
Venerdì attesissimo il concerto di Goran Bregovic che ritroviamo al Mazda Palace. L’artista di Sarajevo, diventato famoso in tutto il mondo grazie alle colonne sonore per i film di Kusturica (il Tempo dei Gitani e soprattutto Underground). Dopo le colonne sonore Bregovic ha realizzato diversi album che lo hanno reso il più celebre rappresentante di un nuovo modo di intendere la musica balcanica, capace di evolversi e contaminarsi con il sentire rock europeo.
Attesi sempre per venerdì sera i concerti di Ivano Fossati che si esibisce in Piazza Duomo a Brescia e quello del bislacco cantautore Bugo al Festoria di Saronno (Varese).
Sabato sera al Mazda Palace dovrebbe esibirsi Carmen Consoli, (“la cantantessa“ come ormai è chiamata dai suoi fans), presenta le canzoni di Eva Contro Eva, album che segna per l’artista catanese i dieci anni di attività, risale infatti al 1996 il suo debutto discografico Dueparole. Dieci anni e ben sei album pubblicati, tutti capaci di far crescere questa cantautrice che si è affermata come una delle voci più rappresentative della musica italiana, superando » etichette che spesso ingabbiano gli artisti di casa nostra.
Carmen Consoli non sa però ancora se canterà, il suo bassista Leandro Misuriello, 33 anni di Milano, è stato infatti investito e ucciso da un’auto in Sardegna. L’artista sta pensando di annullare la tournée. Sempre sabato, da segnalare anche Ron che si esibisce in Piazza Matteotti a Bergamo.
Domenica chiude la settimana della Festa dell’Unita al Mazda Palace il concerto del genovese Francesco Baccini (con Irene Fornaciari in apertura), mentre alla Villa Comunale di Molteno (Lecco) si esibiscono i Dik Dik.