Carmen Consoli porta la Sicilia all’Opera

Suoni e personaggi della Sicilia animeranno lo spettacolo di Carmen Consoli, che sarà stasera sul palco del Teatro Carlo Felice.
Uno spettacolo di musica in un ambiente raccolto qual è il teatro con alcuni personaggi d'una Sicilia, presente e immaginaria, già disegnati da Carmen nelle canzoni e riletti nelle parole di Emma Dante, autrice e regista teatrale siciliana. Le storie di paese mormorate nelle piazze e tra le mura domestiche disegnate dalla cantautrice catanese nelle sue canzoni saranno rilette nelle parole della regista che ha scritto espressamente per questo spettacolo tre testi che saranno recitati da Simona Malato, attrice siciliana di grande presenza scenica e intensità interpretativa.
In uno spazio di suggestione e immagini, la Consoli accompagnata da Massimo Roccaforte al mandolino, Andrea Di Cesare al violino, Marco Siniscalco al contrabbasso, Giancarlo Parisi ai fiati, Puccio Panettieri alle percussioni e batteria e Santi Pulvirenti alla chitarra acustica e buzouki, condurrà lo spettatore attraverso i suoni della Sicilia e quelli delle spiagge al di là del Mediterraneo. Nella prima parte del concerto Carmen proporrà alcuni brani degli ultimi 2 album, «Eva contro Eva» e «L'eccezione», nella seconda incanterà il pubblico con i sui suoi principali successi. Lo spettacolo si completa con una mostra di Elliott Landy, storico fotografo di Wookstock e di un'altra America, che presenta diversi personaggi della musica, e alcuni scatti di Woodstock oltre a quelli fatti a Carmen Consoli per l'album «Eva contro Eva».
In realtà si potrebbe utilizzare la metafora «Eva è con Eva», infatti, la cantautrice è anche una donna impegnata nel sociale: Carmen ha aderito alla campagna mondiale di Amnesty International «Mai più violenza sulle donne», che denuncia le vergognose violenze e le violazioni dell'elementare diritto ad una vita dignitosa di cui sono oggetto le donne. Carmen è reduce proprio dalla serata che ha voluto offrire al buon esito del progetto di Amnesty; l'artista ha voluto donare alla campagna «Mai più violenza sulle donne» la possibilità di passare una serata diversa dalle altre: ieri a Milano è stato possibile assistere dalla prima fila al suo spettacolo ed incontrare Carmen nel back stage, per chiacchierare e scattare qualche foto in sua compagnia. L'intero ricavato sarà devoluto ad Amnesty International.