Carmina Burana versione originale al Dal Verme

In occasione del 25° anno dalla scomparsa del compositore Carl Orff (1895 -1982) questa sera, ore 21, al teatro Dal Verme (via San Giovanni sul Muro 2) andrà in scena Carmina Burana, versione originale per soli, cori, due pianoforti e percussioni. L’ingresso è libero. La produzione coinvolge la Fondazione Scuole Civiche, presente con i suoi quattro Dipartimenti (Accademia internazionale della musica; Scuola d'arte drammatica Paolo Grassi; Scuola di cinema televisione e nuovi media; Scuola superiore per mediatori linguistici, Istituto Superiore Interpreti e Traduttori) e I Pomeriggi Musicali in collaborazione con il Centro e Fondazione Carl Orff di Monaco di Baviera e il dipartimento di musica e spettacolo dell'università di Bologna. L'esecuzione è affidata a strumentisti, solisti e cori dell'Accademia Internazionale della Musica. Partecipano noti solisti come Pietro Massa, giovane pianista milanese e Massimo Taddia, direttore d'orchestra bolognese, già assistente del maestro Donato Renzetti. Presente anche il Coro Cappella Mauriziana, diretto da Mario Valsecchi. I Carmina Burana sono poesie destinate al canto contenute in un manoscritto del XIII secolo proveniente dall'Abbazia di Benediktbeuern (l'antica Bura Sancti Benedicti), attualmente custodito nella Biblioteca Nazionale di Monaco di Baviera.