Carnevale Festa per tutti a Campo de’ Fiori

Non solo stelle filanti, ma una galassia di astri e coriandoli che col loro fulgore, magicamente, trasporteranno Roma su un altro pianeta: dalle percussioni brasiliane della scuola di Samba Roma-Rio, ai balletti di tip-tap con Federico Pisano e Cinzia Scott. E poi scudi stellari di hip-hop, break dance, danza del ventre e tango seguiti da clownterapia, sfilate, trucchi e balloon sculpture. Il tutto accompagnato da degustazioni. Non si tratta del solito evento calato dall’alto, ma di una festa dedicata alle famiglie. Divertimento e consapevolezza s’incroceranno a passo di samba sui sampietrini sabato 21 (dalle 15 alle 19) e domenica 22 (dalle 10 a sera) nell’ambito dei festeggiamenti di sua maestà il Carnevale in quattro piazze del primo Municipio - piazza S. Cosimato, Giardino degli Aranci, piazza S. Salvatore in Lauro e piazza Farnese. Luoghi che per magia si travestiranno da basi spaziali-ecologiche per «Centro Storico in Maschera» ispirato al tema astrale. In linea col recupero della tradizione carnacialesca e nel solco delle celebrazioni per l’Anno internazionale dell’Astronomia, la prima edizione di Carnevale in Centro Storico punta a ridefinire i contorni di una festa antica grazie alla polvere di stelle. La voglia di spaziare con la fantasia oltre i confini della via Lattea ha portato gli organizzatori a imbastire una festa a tema ecologico-astrologico. Seguiranno sfilate di moda ispirate, spettacoli di magia e letture di fiabe. La solidarietà infine prenderà il volo con lo stand di Telefono Azzurro a piazza Farnese, dove domenica Niccolò Centioni de I Cesaroni firmerà autografi.