Carnevale, sfilate e scioperi bloccano la città

Disagi in vista per l’edizione 2009 del Carnevale Ambrosiano, che da giovedì a sabato avrebbe dovuto contagiare la città con il suo clima festoso. Le associazioni sindacali dei vigili urbani Csa, Sulpm, Sdl e Rdd hanno confermato lo sciopero di 24 ore in programma dalla mezzanotte di venerdì a quella di sabato. «È ormai da un anno - dichiara Daniele Vincini, segretario del Sulmp - che chiediamo al Comune l’apertura di un tavolo di trattative per discutere di questioni non solo salariali, ma anche di salute e sicurezza». «Se avessimo ottenuto almeno una risposta saremmo stati disposti a rimandare le agitazioni - aggiunge Roberto Miglio, responsabile Csa -, ma a questo punto stiamo già pensando ad un nuovo sciopero in aprile, in concomitanza con la Stramilano». Una mobilitazione che giunge, non a caso, in questi giorni che vedono la città impegnata anche con la manifestazione Milano Moda. Manifestazione che aveva già spinto gli addetti al settore a lamentare le possibili ripercussioni della sfilata del sabato grasso sul traffico milanese. Querelle risolta con l’accordo di allestire i carri, invece che in strada, all’interno dei giardini di via Palestro da dove, alle 14.30, dovrebbero partire alla volta di piazza Duomo. Contemporaneamente i centri sociali hanno indetto una manifestazione nazionale in solidarietà allo spazio autogestito Cox 18 di via Conchetta. Sciopero, cortei e passerelle permettendo, dalle 21 piazza del Duomo verrà invasa dai comici di «Colorado cafè», dove alle 22: performer volanti, acrobati e danzatori aerei daranno vita a «Up?», uno spettacolo multidisciplinare che vedrà il Signor A (Angelo Pisani) alle prese con uno straordinario viaggio nel tempo.
Ma il calendario del Carnevale Ambrosiano prenderà il via già da giovedì con numerose iniziative dedicate soprattutto ai più piccoli e tutte legate al tema «Il futuro a Milano». Per esempio, con «Milano, la città più città d’Italia» i bambini dai 6 agli 11 anni potranno osservare la metropoli in traformazione dall’ultimo piano del grattacielo Pirelli (prenotazioni 02/45487406). L’evoluzione della città e dei suoi mezzi di trasporto saranno anche al centro dei laboratori del Museo della scienza e della tecnica e, in piazza Mercanti, dei «Giochi per un futuro sostenibile» dei catalani Guixot de 8. A breve distanza l’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele ospiterà l’ormai tradizionale «Atelier di trucco e mascheramento» e l’«Atelierfantastico», dove si potrà realizzare rapidamente un costume completo. Il Museo delle scienze naturali offrirà poi l’opportunità di scoprire i segreti della paleontologia (prenotazioni 02/88463337). Non mancheranno veri e propri spettacoli. Giovedì e venerdì alle 15.30 l’Acquario civico vedrà impegnata a intrattenere i bambini la compagnia teatrale Quelli di Grock, protagonista al teatro Leonardo, con la pièce «Milano verso la luna» (sabato ore 11).