Carnia, alla scoperta delle malghe

Chiuse d’inverno vengono riaperte verso metà giugno quando i malghesi -
seguendo i tradizionali riti della monticazione - portano le loro
mandrie nei pascoli di alta montagna. Proposte per weekend natura e trekking

All’inizio del ’900 in Carnia funzionavano circa 250 malghe, cuore di un’economia di montagna basata sulla lavorazione del latte: oggi ne sono rimaste una cinquantina, dove si possono gustare eacquistare latte, burro e formaggi freschi. Chiuse d’inverno vengono riaperte verso metà giugno quando i malghesi - seguendo i tradizionali riti della monticazione - portano le loro mandrie nei pascoli di alta montagna. Chi volesse scoprire questo mondo fatto di antiche usanze e trascorrere una settimana en plein air, camminando tra laghi, borghi alpini, antiche grotte, flora e fauna selvatiche e scorci di storia può affidarsi al programma del "Mondo delle malghe".

Organizzato ogni estate - dalla fine di giugno alla fine di settembre - in Val Lumiei, in Val Degano e in Val Pesarina (il punto di riferimento sono le tre località di Sauris, Ovaro e Prato Carnico) propone itinerari guidati alla scoperta delle malghe, innanzitutto, assaggi di prodotti e di piatti tradizionali a base di formaggi e ricotte, mostre, visite a laboratori artigianali, settimane verdi con soggiorno in alta montagna, pacchetti week-end, menù degustazione a base di prodotti di malga e molto altro ancora.

Fra le altre manifestazioni dedicate alle malghe e ai loro prodotti, la Sagra del Malgaro ad Ovaro (16-17 luglio), la Festa del Formaggio Salato a Sauris (14-15 agosto), la Demonticazione e Arlois e Fasois a Prato Carnico (10-11 settembre) e, sempre a settembre a Prato Carnico, la Mostra mercato del formaggio e della ricotta di malga.

Durante tutta l'estate Carnia Welcome propone due pacchetti: La via del latte porterà a scoprire il processo di caseificazione, dalla mungitura al formaggio finito. 5 giorni in cui non solo si visiteranno malghe, stalle e caseifici gustando e degustando i prodotti tipici, ma si esploreranno anche i sentieri di fondovalle e si impugneranno i bastoncini per una salutare escursione di Nordic Walking (a partire da 250 euro). Trekking: la via delle malghe è il pacchetto per i più sportivi che vogliono salire sui più bei sentieri della Carnia per esplorare le malghe più tipiche, 6 giorni di trekking, visitando anche Sauris, famosa per i suoi ottimi salumi, dove si farà tappa al prosciuttificio Wolf e all'azienda Agree Bier (a partire da 360 euro).
Info: Carnia Welcome, info@carniawelcome.it, www.carnia.it, tel. 0433 466220