Caro Buffon...

Bangali Diomande 36 anni, viene dalla Costa d’Avorio ed è il portiere della squadra. Ultimo di dieci fratelli è arrivato in Italia con uno dei barconi della speranza, ha vissuto a lungo in mezzo alla strada e lavorato come bracciante agricolo nelle campagne siciliane. Oggi è magazziniere (precario) in un centro commerciale. Ha rinviato le nozze per potere, se sarà possibile, giocare il mondiale.

"Io la porta ce l'ho, è il tetto che mi manca"
«Caro Gigi, io ho sempre avuto una porta ma mai un tetto. Ho letto da qualche parte che il tuo idolo di ragazzino era Thomas NKono, il portiere del Camerun, africano come me, e che è per questo che hai chiamato tuo figlio Thomas. Ecco, anch’io potrei chiamare il figlio che verrà come il mio idolo: Gigi per esempio...».
Bangali