Caro Cannavaro...

Sergio Basile 26 anni, argentino di origini italiane, centrocampista, capitano della squadra. È scappato dall’Argentina per sfuggire alla miseria dopo la bancarotta provocata dalla grave crisi economica di qualche anno fa. Ha vissuto per anni in alloggi di accoglienza della Chiesa e nelle parrocchie, da quattro mesi divide una casa in affitto con amici. Un incidente d’auto lo ha quasi ucciso, lavora come meccanico.

"Su, in fondo siamo emigranti tutti e due"
«Ciao Fabio, quando mi hanno detto, parlaci tu a Cannavaro, da capitano a capitano, mi è venuto un po’ da ridere. Che cosa ci unisce a me e a te oltre che una fascia e a un pallone da rincorrere? Ecco, forse il fatto che siamo due emigranti, io in Italia, tu in Spagna. E allora mi domandavo... lo vuoi dividere il tetto del mondo con un senzatetto?».
Sergio