Caro petrolio, aumentano luce e gas

Per luce e gas si prepara la stangata d'ottobre. Le tariffe rischiano di aumentare rispettivamente del 5 e del 3,5% il prossimo autunno, sulla scia dei forti aumenti del prezzo del greggio: proprio le quotazioni dell'oro nero infatti regolano di norma i prezzi di gas ed elettricità. E, senza un intervento di governo o authority, il pericolo per le famiglie è di pagare 47 euro in più l'anno. Intanto la corsa del petrolio non accenna a fermarsi: il greggio resta sui massimi (66,25 dollari). E la benzina ha sfondato un nuovo record, superando una soglia psicologica cara agli automobilisti italiani: quella delle 2.500 «vecchie» lire, cioè 1,292 euro al litro.