Caro Zuckerberg, ti presento mia figlia

Chissà cosa dirà ai suoi genitori Jamal Ibrahim quando scoprirà che il suo nome completo è Facebook Jamal Ibrahim. Roba imbarazzante, che può crare (da grandi, ma anche da piccoli) non pochi imbarazzi. Perché la scelta di papà e mamma avrà pure un alto contenuto simbolico, ma c'è da scommettere che il nome affibbiatole creerà non pochi problemi a questa bambina dal nome decisamente originale. Non fosse altro per il fatto che più di 500 milioni di persone pronuncia quel nome praticamente ogni giorno. Ma tutto ciò è poca cosa rispetto al senso che sta sotto alla scelta di un egiziano di dare questo nome alla bimba. Una scelta presa per celebrare l'importante ruolo giocato dal social network nell'organizzazione e nello svolgimento della rivolta del popolo egiziano contro il dittatore Mubarak, che ha portato alla fine del regime. E così questa coppia di genitori non si è limitata a tessere un elogio nei confronti di Mark Zuckerberg, ma con la loro scelta sono schizzati in vetta alla classifica del nome più assurdo mai dato un bambino a pari merito con la coppia che aveva chiamato il proprio bambino Google.