Carphone vuole Tiscali Uk

Tre giorni fa l’assegnazione del mandato di vendita agli advisor. Ieri Tiscali ha fatto segnare un più 6% dopo le indiscrezioni apparse sul quotidiano inglese Times che indica il colosso dei telefonini, Carphone Warehouse, valutare un possibile acquisto delle attività inglesi del gruppo sardo. Rumor che hanno ridato entusiasmo alle quotazioni in Borsa del titolo della società guidata da Mario Rosso che ha registrato volumi vertiginosi: è passato di mano il 6,5 per cento del capitale. Nella City invece Carphone ha lasciato sul terreno l’1,4% chiudendo a un prezzo di 281 sterline. Il valore degli asset di Tiscali in Gran Bretagna, che rappresentano circa due terzi del giro d’affari del gruppo, potrebbe essere compreso tra i 550 e i 650 milioni di sterline (circa 700-828 milioni di euro), un prezzo giudicato però troppo caro per Carphone.