Carro rovesciato Usciti 64mila chili di liquido tossico

Un ferro-carro, cioè una cisterna su rotaie, si è ribaltata ieri sera verso le 20 allo scalo merci di Lambrate, all’altezza del Ponte degli Specchietti, in via Corelli. Il carro conteneva 64mila chili di tripropilene, un liquido altamente infiammabile, che si è subito riversato nel terreno. Sono intervenuti sei mezzi dei vigili del fuoco che hanno subito messo «in sicurezza» l’area, e iniziato le operazioni di travaso del liquido in un’altra cisterna. Per limitare i rischi, è stata anche decisa la chiusura del traffico stradale nelle vie intorno allo scalo. Le operazioni sono poi proseguite fino a tarda notte.