Il carro di Tespi e quello di Ghini

«Serve uno spettacolo itinerante per spiegare il Partito democratico». Il neosponsor di Fassino e Rutelli, Massimo Ghini, volto della fiction Rai Raccontami, ieri si è così confessato al Corriere. L’idea di Ghini è bella, ma non originale, visto che richiama il Carro di Tespi di mussoliniana memoria, quando il Fascismo portava la lirica e la prosa in tutta Italia. Chissà se qualcuno, sul carro di Ghini, saprà spiegare che ci azzecca Follini con il Pd.