Il Carroccio sorvola l’Italia su un dirigibile

Al via la campagna elettorale anche per la Lega Nord. L’avvio ufficiale avverrà sabato e sarà un tour che toccherà tutto il nord Italia, con una lunga marcia che partirà da Sondrio con auto, camper e addirittura un dirigibile sempre in volo con la scritta «Vota Lega Nord».
«Gireremo tutto il nord Italia, tutta la Padania, fino all’Umbria e alle Marche - ha spiegato il coordinatore delle segreterie nazionali della Lega, Roberto Calderoli - e risaliremo fino a Milano dove, dopo 35 giorni, il tour elettorale si concluderà con un grande comizio».
Il leader autonomista è sceso nel dettaglio degli incontri dei candidati leghisti con gli elettori: «Andremo nelle piazze - ha detto Calderoli nel corso del suo intervento a un convegno sul federalismo fiscale svoltosi ad Albino - ci saranno molti incontri pubblici. Del resto, non abbiamo bisogno delle grandi convention come quelle di Prodi o Berlusconi. La Lega queste cose le fa da tempo in tutti i paesi». La presentazione ufficiale della campagna elettorale del Carroccio, che non vedrà il leader Umberto Bossi presente in tutti gli appuntamenti, è in programma mercoledì a Milano.
In attesa dell’apertura effettiva della campagna elettorale, ci ha pensato il presidente dei deputati leghisti, Andrea Gibelli, ad aprire le ostilità: «Prodi, il vecchio che avanza, si agita per nascondere una coalizione senza principi comuni. La Lega invece, portatrice di valori positivi, è il motore del cambiamento nel programma della Casa della libertà. Ha proposte concrete rivolte a soddisfare esigenze concrete, la nostra è una coalizione a difesa della società, contro i nuovi relativismi. Loro sono invece un elenco di no».