Carrozza al freddo distribuite coperte

Ha chiamato la Polfer di mezza Italia e alla fine è riuscito a far fermare a Bologna il treno Milano-Palermo sul quale viaggiava la figlia. Motivo? La carrozza sulla quale si trovava la ragazza «era umida e senza riscaldamento. Inoltre, invece delle cuccette da 4 posti avevano disposto quelle da 6». E lo sfogo di Andrea Siracusa, di Barcellona Pozzo di Gotto, nel messinese. L'uomo ha raccontato che il treno delle 16,30 era partito con un'ora di ritardo: «Però, quando i passeggeri si sono seduti si son ritrovati con i vestiti bagnati e al freddo, perché il riscaldamento era fuori uso». La figlia ha chiamato il padre: avvertita la polizia, «gli agenti hanno bloccato il convoglio a Bologna, dove sono state distribuite coperte e il treno è ripartito».