La carta con 40 euro al mese per pagare le bollette fare la spesa e avere sconti

Il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, l’ha mostrata in conferenza stampa come una preziosa reliquia. La nuova social card, che assomiglia a un bancomat, è l’«invenzione» del governo per unire sostegno alle fasce deboli e rispetto della privacy. La «carta acquisti», ricaricata ogni mese per 40 euro, consente agli incapienti di pagare le bollette, di fare acquisti e ottenere sconti. Ne beneficeranno a regime 1,3 milioni di persone per una spesa di circa 450 milioni di euro.