Una «Carta» contro il dolore dei bambini

Elena Gaiardoni

Un bambino in ospedale: come lenire il suo dolore? Sciogliere la paura che va oltre il timore della malattia e comprende un universo emotivo difficile da catturare? Lo spaesamento dovuto al luogo, al rapporto con il medico, con gli infermieri, le notti trascorse lontane dal nido in un letto sconosciuto, e attorno al piccolo rumori che non sono familiari.

«Lo sguardo sulla sofferenza del bambino» sarà una carta sottoscritta giovedì 16 giugno nello spazio Eventi di via Palestro 2, per essere distribuita in tutti i reparti di pediatria d'Italia. Redatto da oltre cento medici pediatri di tutta Italia e da un pull di psicanalisti e sociologi, coordinati dalla fondazione Giancarlo Quarta onlus, il documento è suddiviso in sei punti. E' un passo fondamentale nel concetto di ospedalizzazione del bambino. Interverranno tra gli altri Giulio Gallera, assessore Regione Lombardia, Lucia Giudetti Quarta, presidente Fondazione Giancarlo Quarta onlus (Fgq), Alberto Giannini, responsabile di Terapia intensiva pediatrica del Policlinico.