Carta di credito falsa romeno in manette

Ha cercato di acquistare una videocamera digitale con una carta di credito falsa ma a tradirlo è stato l'insolito circuito di credito al quale la finta tessera faceva riferimento. Erano da poco passate le 17.30 quando alle casse del centro commerciale Auchan di Vimodrone si è presentato un giovane romeno di 21 anni. M. A. ha posto sul nastro scorrevole della cassa la videocamera digitale consegnando una carta di credito del circuito bancario romeno e un documento di identità. Un gesto con il quale l'extracomunitario irregolare sperava di farla franca. L'insolita tranquillità mostrata dal cliente, il valore della videocamera, quasi 800 euro, e la carta di credito sconosciuta alla cassiera gli sono però stati fatali.