Carte di credito false: arrestati tre bulgari

Tre cittadini bulgari di 21, 22 e 32 anni sono stati arrestati dai poliziotti per associazione a delinquere finalizzata al possesso e utilizzo di carte di credito false e di illecita provenienza. I tre sono stati notati poco prima delle 2 di ieri dagli agenti del reparto volanti aggirarsi nei pressi dello sportello bancomat della banca Intesa di via Portuense. Bloccati per un controllo, i tre uomini, tutti con documenti falsi, sono stati trovati in possesso di una trentina di carte di credito false e di 6500 euro.