Cartoni animati e una mostra: l’orso bruno non ha più segreti

Federico Fiecconi

Quando i cartoon incontrano la natura. Da anni la Walt Disney s’impegna a conciliare il lancio dei suoi prodotti associandosi a iniziative sociali sul territorio milanese. La storia, come in ogni bella favola che si rispetti, si ripete anche in occasione del lancio del nuovo cartoon «Koda Fratello Orso 2», fresco di uscita in dvd. Buena Vista Home Entertainment (Disney), il Parco Naturale Adamello-Brenta e il Museo Civico di Storia Naturale di Milano si presentano a braccetto per promuovere la conoscenza dell’orso bruno e dare un seguito al progetto «Life Ursus». Dunque, ecco la mostra ludico-didattica «Un Parco per l’Orso», ospitata dal Museo di Storia Naturale: è già prenotatissima dalle scuole fino al 22 ottobre. L’esposizione realizzata dal Parco Adamello-Brenta mette in luce le caratteristiche e le abitudini di questa specie. Un’opera di divulgazione educativa per contrastare la credenza che l’orso sia un animale feroce.
Il clou dell’iniziativa è fissato per oggi proprio al Museo di Storia Naturale, con il «Koda Day»: dalle 10 alle 17,30 le famiglie potranno vivere una giornata ricca di simpatiche attività: giochi, premi e ben 5 proiezioni in anteprima esclusiva di «Koda Fratello Orso 2» (ultimo spettacolo alle 16). Si potrà inoltre visitare gratuitamente una mostra. Alla fine di questa giornata i bambini impareranno a conoscere tutte le caratteristiche principali di questi animali, e svilupperanno una nuova consapevolezza sull’importanza di promuovere la salvaguardia degli ambienti naturali e delle specie viventi.