«Caruso protagonista di una gag grottesca»

Giorgia Meloni (An), vice presidente della Camera e presidente di Azione Giovani commenta così la tentata occupazione dell’aula consiliare del I Municipio da parte del deputato di Rifondazione, Caruso: «Povero Caruso - dice la Meloni - era convinto di godere di una presunta incolumità di fronte agli amministratori locali. Dopo essere stato cacciato dai consiglieri di Alleanza nazionale e dalla polizia, forse si è reso conto dell’errore di valutazione e dell’ennesima brutta figura. È forse giunto il momento - aggiunge - che qualcuno gli spieghi che l’immunità parlamentare non è un vaccino, né consente di occupare abusivamente l’emiciclo di un’assemblea di cui non si fa parte. Caruso si conferma attore di un circo colorito, protagonista delle gag grottesche».