Caruso vuol liberare chi devastò Milano

«Io credo che vadano immediatamente scarcerati». Lo ha detto Francesco Caruso, deputato del Prc all’incontro con i cronisti al Palazzo di giustizia di Milano riferendosi ai 27 indagati in carcere per i disordini avvenuti in corso Buenos Aires lo scorso 11 marzo. «Sono profondamente scioccato, negli ultimi dieci giorni ho visitato sette od otto carceri - ha detto Caruso -. Fa un certo effetto incontrare questi compagni e queste compagne che stanno subendo un’ingiustizia evidente. Li hanno dipinti come famigerati mostri, ma sono persone sulle quali non esiste alcuna accusa specifica se non quella di aver partecipato a una manifestazione antifascista. La magistratura ha preso nel mucchio».