Casa, 5mila alloggi e 1 milione di proprietari

Il piano casa che sarà approvato
venerdì dal Cdm, sarà contenuto in una
legge quadro. Gli obiettivi: un milione di nuovi proprietari e 5-6mila nuove case popolari. Nel piano è prevista una
semplificazione delle procedure per ristrutturare la casa che sono
sostituite da perizie giurate

Roma - Un milione di nuovi proprietari e cinquemila nuove case popolari. Questi sono alcuni degli obiettivi, a quanto apprende l’Adnkronos, che l’esecutivo intende realizzare attraverso il piano casa da 550 milioni che avrà il via libera domani dalla Conferenza Unificata.

Gli alloggi popolari Gli alloggi popolari interessati dal piano casa dovrebbero essere 5mila, ma potrebbero salire a 6mila le abitazioni interesta dal piano considerando anche interventi di ricostruzione. A riscattare l’immobile in cui vive potrebbe essere un milione di persone che oggi vive nelle case popolari. Per quanto riguarda invece il piano casa che sarà approvato venerdì dal Consiglio dei ministri, dovrebbe essere contenuto in una legge quadro di circa 30 cartelle.

Le procedure di ristrutturazione Nel piano sarebbe prevista una semplificazione delle procedure per ristrutturare la casa che saranno sostituite da perizie giurate. Inoltre, gli edifici esistenti potranno ampliare fino al 20% le cubature, mentre per gli edifici di oltre 20 anni l’aumento potrà arrivare al 30%, per chi adotterà criteri di edilizia ecologica e risparmio energetico. Infine il capitolo imposte: il contributo da versare subirà una sforbiciata del 20% che dovrebbe salire al 60% per le case destinate ad abitazione principale del proprietario o dei parenti, fino al terzo grado.