Casa abusiva Quattro arresti

Nell’ambito di alcuni controlli sulle presenze di stranieri irregolari, i carabinieri della stazione di Cusano Milanino hanno scoperto uno scantinato trasformato abusivamente in abitazione. I militari hanno messo sotto sequestro i locali, ma, non appena si sono allontanati, quattro ucraini che la occupavano, hanno rotto i sigilli per rientrare nell’alloggio di fortuna. I quattro, irregolari e di età compresa tra i 20 e i 29 anni, sono stati arrestati. Il proprietario dello scantinato, situato in via Veneto, a Cusano Milanino, è stato denunciato per violazione della legge sull’immigrazione.

Annunci

Altri articoli