Casa cinese copia lo scooter italiano a tre ruote: blitz della Finanza al Salone e scatta la denuncia

Gli uomini della Compagnia di Rho della Guardia di Finanza hanno sequestrato uno scooter a tre ruote, prodotto e commercializzato dal gruppo cinese Kaitong Motor, intervenendo allo stand di quest’ultimo al salone del motociclo Eicma. Il blitz è scattato dopo la segnalazione da parte della Piaggio di un presunto caso di contraffazione ai suoi danni. Con una perizia, le Fiamme Gialle hanno rilevato che il disegno del prodotto sequestrato sarebbe molto simile allo scooter Mp3 della Piaggio. Il titolare dello stand, un cittadino cinese, è stato denunciato. «La Guardia di Finanza - informa la Piaggio - ha rilevato che il prodotto si presenta assai simile al modello comunitario relativo allo scooter ’MP3’ di esclusiva titolarità di Piaggio e che, come tale, può costituire contraffazione». Il 69.mo salone del motociclo sta registrando il consueto successo di pubblico che ha preso d’assalto i padiglioni della nuova Fiera di Rho.
Domani è l’ultimo giorno di apertura.