Casa d’appuntamenti: arrestata una donna

Una casa d’appuntamento clandestina, la quarta in ordine di tempo in pochi mesi, è stata scoperta dai carabinieri della compagnia di Viterbo. Arrestata una donna straniera di 39 anni che svolgeva il ruolo di maitresse. Nei suoi confronti, il Gip del tribunale di Viterbo, su richiesta dei sostituti procuratori Stefano D’Arma e Francesco Tucci, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. La donna, secondo quanto riferito dai carabinieri, gestiva una casa d’appuntamento nel centro del capoluogo, nella quale esercitavano diverse prostitute, realizzando incassi consistenti.