Casa degli Spiriti bontà sul Garda

Già il nome, La Casa degli Spiriti, evoca magie. Ma la magia messa in atto da Federico Chignola e sua moglie Sara è di tutt'altro genere. A Costermano hanno trasformato un antico casolare sulla sponda veronese del lago di Garda in un suggestivo angolo di enogastronomia, 045.6200766. La carta dei vini è straordinaria: 1500 etichette che spaziano dai bianchi di Lugana ai grandi rossi come Petrus e Romanée Conti. Non è da meno la parte champagne: da Ruinart a Billecart-Salmon fino ai magnum di Clos du Mesnil di Krug, senza scordare i piccoli récoltant. Lodevole l'iniziativa per fare cultura del vino: in carta proposte al bicchiere a partire da 6 e degustazioni guidate a tema per 4/6 persone. Il menu invece è improntato a raffinati piatti a base di pesce di mare e di lago, ma tocca anche la tradizione veronese. E si può concludere con un grande Avana.