Casa a Montecarlo, Fini al Giornale: "Falsità" Feltri: "Quereli pure, ride bene chi ride ultimo"

<strong><a href="/interni/casa_montecarlo_primi_lapsus_tesorieri_an/02-08-2010/articolo-id=464874-page=0-comments=1">Il Giornale rivela la proprietà dell'appartamento a Montecarlo</a></strong>. Il portavoce di Fini annuncia querele e smentisce ogni coinvolgimento. Poi attacca: &quot;Feltri sta facendo una campagna diffamatoria nei confronti del presidente della Camera&quot;

Roma - Dopo una settimana di silenzio, il presidente della Camera, Gianfranco Fini, risponde al Giornale sull'appartamento a Montecarlo. Smentisce tutto e annuncia querele: "Fini non è titolare dell’appartamento, e non sono a lui riconducibili le società che hanno acquistato l’immobile. Del pari è falsa la notizia relativa alla cifra versata quale corrispettivo". Il portavoce Fabrizio alfano assicura, poi, che "sarà l’autorità giudiziaria ad acclarare la totale infondatezza di quanto divulgato e ad accertare la condotta diffamatoria". Ma il direttore del Giornale, Vittorio Feltri, replica: "Quereli pure. Ride bene chi ride ultimo".

Fini contro Il Giornale Alfano ha spiegato che "Fini ha conferito incarico all’avvocato Giulia Bongiorno di agire in sede legale contro Il Giornale e il suo direttore per aver pubblicato negli ultimi giorni una serie di notizie false e diffamatorie riguardo alla cessione da parte di Alleanza Nazionale di un immobile ubicato a Montecarlo". Alfano ha accusato il quotidiano diretto da Vittorio Feltri portare avanti "una campagna diffamatoria nei confronti del presidente Fini" attribuendogli la titolarità dell’appartamento in Montecarlo e indicando anche la cifra alla quale l’immobile sarebbe stato venduto. Di qui la decisione di seguire le vie legali.