Una «casa» per le sculture del XX secolo

Verrà inaugurata il 23 settembre la Fondazione Arnaldo Pomodoro, «una casa della scultura - dice l’artista - dedicata alle opere prodotte in Italia nel XX secolo». La struttura nascerà nel complesso delle officine Riva&Calzoni, nell’area Ansaldo Città della cultura, un edificio ristrutturato dagli architetti Pierluigi Cerri e Alessandro Colombo. L’intenzione è quella di creare un laboratorio di idee e di iniziative per l’arte e la conoscenza. Numerose le manifestazioni previste: a rotazione saranno esposte opere della collezione permanente della Fondazione, mentre si potranno visitare le mostre temporanee e consultare i materiali d’artista che lo stesso Pomodoro metterà a disposizione.