Casa Soru nella bufera

Casa Soru torna nella bufera dopo la recente demolizione, era Ferragosto, del molo sulla spiaggetta di Cuccureddus. I lavori, secondo l’ex presidente azzurro della Regione, avrebbero reso del tutto «privata» la spiaggia, limitandone l’accesso dal mare. La denuncia si sarebbe già tradotta in un’interrogazione ai ministri di Infrastrutture, Ambiente, Beni culturali, Economia e riguarda presunte violazioni al codice della navigazione sia per la demolizione del pontile d’attracco sia per l’uso di ruspe sul bagnasciuga. Pronta la replica di Soru: «Pili parla di cose che non conosce, è stato rimosso un ammasso di cemento e ferri arrugginiti pericolosi per i bagnanti». Già, ma occorrerebbe stabilire chi sono i bagnanti.