Casal Monastero: nuova rete fognaria pronta in due anni

Importanti opere di urbanizzazione nelle periferie di Roma. Partono questa mattina i lavori della nuova rete fognaria a Casal Monastero, nel V municipio, a nord della città, poco oltre il Raccordo anulare. L’intervento riguarda oltre sei chilometri di condotte in via Dante da Majano e strade limitrofe all’interno del consorzio di Casal Monastero.
L’importo complessivo dell’opera è di 4 milioni e 731mila euro. I lavori consistono nella realizzazione di una fognatura per acque nere (acque di scarico) costituita da tubazioni in gres e pozzetti prefabbricati, per una lunghezza totale di circa 6,700 chilometri. Le condotte delle fognature verranno convogliate a valle attraverso un collettore fognario parallelo al Fosso di Pratolungo, per giungere a un impianto di sollevamento che scaricherà le acque nere nella fognatura del Piano di zona Casal Monastero. I lavori dureranno due anni, si concluderanno quindi a fine febbraio 2012. Tanti i benefici dell’opera, in un quartiere già alle prese con la difficile convivenza con la Centrale del Latte. Nella zona circostante all’area dei lavori, negli ultimi decenni vi è stato un notevole sviluppo edilizio, accompagnato da urbanizzazioni primarie e secondarie. L’intero consorzio, però, ad oggi, risulta ancora sprovvisto della rete di fognatura. Le opere oggetto dell’intervento, attese dai cittadini da oltre 10 anni, riqualificheranno il quartiere anche in funzione di sviluppi urbani futuri. Casal Monastero, va ricordato, è fra l’altro il terminal del prolungamento della Metro B oltre l’attuale capolinea di Rebibbia. Il progetto, 3 chilometri e 800 metri di percorso sotterraneo, prevede due fermate intermedie a San Basilio e Torraccia.
Ieri, invece, è stata inaugurata dall’assessore ai lavori pubblici Fabrizio Ghera un’altra importante opera, questa volta a sud di Roma. Si tratta della prima tranche, 7.600 metri, della rete di illuminazione pubblica di Piana del Sole, nel XV municipio. «La Giunta Alemanno - afferma Ghera - sta dimostrando grande attenzione nei confronti delle periferie romane impegnandosi concretamente, attraverso la realizzazione di importanti opere di urbanizzazione come questa». Il progetto complessivo, importo di 3.787.974 euro, prevede a Piana del Sole l’illuminazione di 25 chilometri di strade finora completamente al buio. Oggi Ghera parteciperà all’inaugurazione dei cantieri di Casal Monastero. Appuntamento alle 14,30 in via Dante da Majano.