Cascina Cuccagna, prima la festa poi il restauro

Un angolo di campagna, nella trafficata e centralissima Porta Romana dove potersi rilassare lontani dall'inquinamento e dai frenetici ritmi della quotidianità meneghina svolgendo attività di vario genere.
Questo è quanto prevede il progetto di restauro dell'antica Cascina Cuccagna che, organizzato dal Consorzio Cantiere Cuccagna in collaborazione con il Consiglio di zona 4, dovrebbe partire dal prossimo settembre. Situata tra viale Friuli e via Muratori, la costruzione risale al periodo settecentesco e, già nel 1722, compariva nel registro del catasto dell'imperatrice Maria Teresa d'Austria.
Un edificio con una lunga storia alle spalle e i cui spazi, dopo anni di abbandono e di notevole degrado, verranno riportati all'antico splendore mediante una ricostruzione che non dovrebbe alterarne l'assetto originario. Come ha detto il suo ideatore, Sergio Bonriposi l'iniziativa «necessita di attenzione e di finanziamenti per non perdere un pezzo di storia della città e ciò potrebbe servire da stimolo per il riassetto di tante altre cascine presenti nella zona di Milano». E, in attesa che i lavori prendano il via, la Cascina, già da questo fine settimana ospiterà appuntamenti e proposte per tutte le età. Balli, musica e divertimento cominceranno già dalle 19 di stasera con una grande festa di inaugurazione mentre sabato e domenica, dalle 11 a mezzanotte grandi e piccoli potranno sfidarsi in gare di aquiloni, tornei di bocce e cacce al tesoro degustando, a partire dalle 12 di domenica, una serie di prodotti artigianali.
Occasioni di svago e di intrattenimento che prevedono anche laboratori e numeri di animazione e che andranno avanti anche nei weekend di giugno con spettacoli teatrali come «Un teatro di vita», rappresentazione che ha per oggetto i temi e vicende della vita cittadina. L'intento è quello di promuovere la socialità, favorendo lo sviluppo della creatività e di un gran numero di manifestazioni che partiranno proprio dal pubblico.
A questo proposito, sempre Bonriposi assicura che la Cascina «intende dare spazio ad attività di ascolto e di accoglienza che permettano alla gente di stare tutti insieme, di incontrarsi e dialogare».
Cascina Cuccagna in via Cuccagna 2/4, per informazioni tel.02-54.11.87.33 oppure Esterni 02-71.36.13