Case per 30 milioni Sequestrato tesoro della ’ndrangheta

Beni per 30 milioni di euro sequestrati dai carabinieri di Crotone in un’operazione antimafia estesa anche alle province di Reggio Calabria e Milano. I sigilli sono stati apposti a 39 proprietà immobiliari riconducibili a Costantino Mangeruca, 74 anni, ritenuto un boss della cosca Farao Marincola di Cirò, ma residente a Cornaredo (Milano). Tra gli edifici anche una palazzina di sei piani adibita a mobilificio. Si tratta di uno dei maggiori sequestri contro la ’ndrangheta.