Case ai disabili, da oggi è più facile

Un nuovo tipo di mutuo-casa, chiamato «senza handicap» e mirato alle esigenze di finanziamento dei disabili e dei loro familiari: è quanto colloca sul mercato, d’intesa con il ministero della Salute, la banca Bhw Italia, filiale del gruppo tedesco specializzato in progetti finanziari rivolti alle fasce deboli della popolazione.
Il mutuo, presentato ieri all’Excelsior Palace Hotel di Rapallo, consente ai portatori di handicap di acquistare un immobile a tassi agevolati e senza spese; in relazione, lo Stato può alleggerire la spesa sanitaria per il mantenimento dei disabili nelle strutture pubbliche.
Infine si creano anche nuove opportunità di lavoro a domicilio per assistenti sanitari e badanti in cerca di occupazione.
Come hanno sottolineato, in particolare, i dirigenti dell’istituto di credito, la Bhw Italia è «l’unica banca sul nostro mercato a offrire da qualche anno prodotti diversi, frutto della tradizione tedesca e ritagliati per le necessità dei lavoratori atipici e immigrati. Una formula su misura - ribadiscono - è proprio quella del nostro Dispo Max, piano di accumulo abbinato al mutuo immediato».