Caserta imbattuta Siena, che fatica Milano passeggia

Caserta è l’unica squadra a punteggio nel campionato di basket, unica nel gruppone che comanda con sei punti ad aver già riposato un turno. La formazione di coach Sacripanti dopo l’impresa sul campo di Siena regola la cenerentola Casale Monferrato. Passeggiata per l’Armani sul campo di Sassari: un parziale in avvio di 12-0 segna la gara, già chiusa all’intervallo col più venti di Milano. Scariolo dà spazio a Melli, che risponde alla grande, e può far rifiatare le stelle. Si rialza il Montepaschi, ma quanta fatica per espugnare Biella. Sotto di 5 a 3’ dalla fine Siena si aggrappa a Mc Calebb che firma il parziale di 7-0 per il sorpasso. La sorpresa di giornata la regala Varese che espugna Roma dopo un tempo supplementare. L’equilibrio lo spacca una bomba di Hurtt nell’ultimo minuto dell’extratime. Nel gruppone di testa anche Avellino che risolve la questione Teramo nell’ultimo quarto con un Green scatenato (10 punti in 10’). Bologna comanda a lungo con Cremona, arriva ad avere 18 punti di vantaggio al 33’, ma si salva in extremis grazie a una bomba di Mc Intyre. Si sblocca Venezia che in casa supera Montegranaro.
Risultati 4ª giornata: Cantù-Pesaro 66-71 (sabato), Bologna-Cremona 80-78, Roma-Varese 74-76 (dts), Caserta-Casale Monferrato 67-52, Biella-Siena 67-70, Teramo-Avellino 57-71, Venezia-Montegranaro 72-62, Sassari-Milano 60-88. Riposava Treviso. Classifica: Caserta*, Cantù, Avellino, Siena, Milano e Varese 6; Biella, Roma, Sassari, Pesaro* e Bologna 4; Treviso*, Montegranaro, Cremona e Venezia* 2; Teramo e Casale 0. * una partita in meno.