Casinò di Sanremo Mini slot fortunate con gettoni da due centesimi

Puntare poco e vincere subito. La ricetta ha funzionato per un’anziana di Sestri Levante, ma va alla grande anche nella patria ligure del gioco d’azzardo: Sanremo. Qui le nuove slot machines del Casinò di Sanremo, 14 nuove macchinette della serie ’Red Hot Jackpot’ hanno elargito in un mese complessivamente 345.000 euro, con premi giornalieri che vanno da cento a mille euro e cinque vincite da 10.000 euro. Si tratta di macchinette di ultima generazione, a cinque rulli, che funzionano con un gettone base da 2 centesimi di euro con un massimo di venti crediti. Sono previste diverse modalità di vincita: quattro livelli di difficoltà da raggiungere che equivalgono a premi successivi sino ad arrivare al jackpot finale. «Abbiamo riscontrato una grande attenzione dei giocatori verso le nuove slot - commenta il presidente del Casinò, Donato Di Ponziano - che possono garantire il 95% delle possibilità di vincita. Stiamo infatti registrando tutta una serie di premi giornalieri che gratificano i nostri clienti, che riescono a giocare e div ertirsi puntando piccole somme».
Ha vinto invece al Superenalotto una pensionata che in una tabaccheria di Sestri Levante che ha giocato una schedina da due euro e con l’opzione «superstar» e subito ha incassato 10mila euro. La fortunata aveva scelto l’opzione superstar ossia quell’opportunità di una vincita immediata, dopo aver scelto una schedina per tentare di vincere i 100 milioni di euro in palio ed è stata premiata con una vincita immediata.