Casinò, una «sorpresa» da 140mila euro

Tre montepremi, per un totale di circa 140 mila euro, sono stati sbancati nel weekend di Pasqua da due giocatori delle slot-machine del Casinò di Sanremo. Il primo jackpot è stato azzeccato nel pomeriggio di domenica da una giocatrice bergamasca che, con tre gettoni da 0,50 euro, ha vinto 44.000 euro alla slot dei «Pozzi petroliferi».
Nel giorno di Pasquetta, invece, la dea bendata ha baciato per ben due volte un giocatore toscano che mentre attendeva l'apertura dei tavoli verdi, ha sbancato due montepremi alla slot di Cleopatra, portandosi a casa prima 76.500 euro e poi 19 mila euro. Entrambi hanno a lungo festeggiato.
«Siamo particolarmente contenti quando eroghiamo belle vincite - ha affermato il direttore generale del Casinò di Sanremo, Christian Lefebvre - È per noi il miglior biglietto da visita, che dimostra come al casinò ci si diverta e si possa vincere. Le nostre 440 slot machines hanno una percentuale media di pagamento di oltre il 91 percento rispetto al totale giocato».