Dopo Casini anche Fassino canta da Fiorello

Ospite di "Viva Radio2" il leader della Quercia canta un motivetto sul refrain di "Con 24 mila baci"

Roma - "Con 24 mila voti abbiamo vinto le elezioni, abbiam fregato Berlusconi, che ci ha dato dei coglioni, li ha voluti ricontare e gli è venuto anche un malore, altro che Selva col malore...". Il refrain è quello della celebre "Con 24 mila baci di Adriano Celentano, la voce solista è quella del segretario dei Ds, Piero Fassino. Ospite della puntata di "Viva Radio2" con Fiorello e Baldini, il numero uno della Quercia si è cimentato in una gag canora con i conduttori e accompagnato dall’orchestra della trasmissione ha cantato la versione satirica della canzone del "Molleggiato". Alla fine della performance, tra gli applausi del pubblico, e le risate di Fiorello e Baldini, Fassino ha chiuso con una battuta "è la fine di una carriera politica...".