Casini e Montezemolo a colloquio per quasi due ore

Lunga colazione di lavoro, durata quasi due ore, tra il presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini (nella foto) e il presidente di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo. Al colloquio di ieri ha preso parte anche il direttore generale di viale dell’Astronomia, Maurizio Beretta. Lasciando la Camera, Montezemolo ha spiegato che l'incontro è servito per discutere di «temi che riguardano le scelte che devono essere fatte per il Paese, anche in funzione del Dpef». «Abbiamo parlato di Bologna - ha aggiunto sorridendo il numero uno degli industriali - e di tante altre cose». In mattinata, uscendo dall’assemblea dell Abi, Montezemolo aveva affermato che «onestamente per dare un giudizio sulla manovra dobbiamo aspettare perché ancora non ne conosciamo esattamente i contenuti». Parlando poi delle rassicurazioni date da Siniscalco sul taglio dell’Irap, il presidente di Confindustria ha affermato che il ministro dell’Economia «ha fatto bene a puntualizzare, ma dalle rassicurazioni che avevamo avuto dal presidente del Consiglio non avevamo dubbi».